domenica 31 agosto 2014

Dopo l'ice bucket challenge arriva il Wine Bucket Challenge per il terremoto nella Napa Valley

C'è un'altra sfida del secchio che si fa strada attraverso il web e questa volta non si parla di una raccolta di fondi per la ricerca sulla SLA o su altre gravissime patologie, bensì di un tentativo mirato a puntare l'obiettivo su una delle regioni simbolo dell'enografia statutinistense, da parte dei viticoltori della Napa Valley, recentemente colpiti dal terremoto scala 6.1 che che provocato ingenti danni a molte attività del settore vitivinicolo californiano.
Una coppia di residenti di North Bay hanno girato il video che troverete di seguito, invitando altri a partecipare al Wine Bucket Challenge, che vede il secchio pieno Vino (che dicono gli ideatori del challenge, sia quello andato danneggiato nel terremoto) e non di acqua ghiacciata come, invece valeva per la SLA.


I suoi creatori, DJ Robbie Rotten e Eric Oesterle, spiegano sulla pagina di Youtube che ciò che li ha spinti a girare e pubblicare il loro video è più che altro la voglia di risollevare in maniera goliardica gli animi dei cittadini della Napa Valley, ma hanno anche twittato la loro sfida alle celebrità, chiedendo ad altri di partecipare cercando di sensibilizzare l'opinione pubblica nei riguardi del terremoto che ha colpito proprio la Napa Valley e, magari, di donare fondi per le persone colpite dal disastro.
Finora, l'unico video che si può trovare in rete è quello allegato a questo post, ma sono certo che a breve anche questa "sfida" a sfondo benefico diventerà virale... se volete partecipare dall'Italia vi basterà girare il video ed inserire l'hashtag #winebucketchallenge o #napaearthquakewinebucketchallenge nel titolo.

Elenco blog personale