lunedì 25 agosto 2014

Terremoto in Napa Valley - Danni ingenti per numerose Cantine

Il 24 agosto alle h3:20 am (12,20 in Italia) si è registrata la più potente scossa terremoto degli ultimi 25 anni nella Napa Valley, cuore pulsante dell'industria vitivinicola americana.
Un terremoto di magnitudo 6,0 ha briciolato muri nel centro di Napa, riempendo le strade di mattoni e detriti. I viticoltori non hanno tardato nel verificare le condizioni delle proprie Cantine e se in molti dicono di non aver subito danni ingenti, a parte qualche barrique rovesciata, ci sono aziende che hanno trovato scenari davvero catastrofici al loro rientro.
Se è vero che molte che molte delle Cantine più importanti della Napa Valley hanno la loro sede centrale a Sud dell'epicentro, è anche vero che molte di esse avevano acquistato grandi capannoni per lo stoccaggio in zone molto più vicine all'area più colpita, per mia dei costi immobiliari minori e questo ha portato, sicuramente, ad un danno maggiore che verrà quantificato nei prossimi giorni.
E' una brutta "botta" per uno dei settori trainanti dell'economia californiana, ma si parla già di ingenti aiuti da parte del governo americano per le aziende più colpite dal sisma.

Speriamo davvero che i nostri amici viticoltori californiani (moltissimi di origini italiane, più o meno lontane) riescano ad uscire da questa inattesa e devastante situazione, che mette a rischio il lavoro di anni.

Elenco blog personale