martedì 9 settembre 2014

Previsioni Vendemmia 2014 di Assoenologi: Il Centro Italia è l'unico a sorridere

Il web ed i giornali specializzati (e non) sono pieni, negli ultimi giorni, di previsioni a dir poco catastrofiche sull'annata 2014 della produzione di Vino in Italia, ma se molte regioni vedono in prospettiva una produzione in netto calo, affidandoci al report di assoenologi, è il Centro Italia con Toscana, Umbria, Marche e Lazio a sorridere, vedendo la propria produzione media, addirittura, con previsione di incremento.

Fonte: www.assoenologi.it
I dati sono molto interessanti e ci confermano che è il Veneto la regione con la produzione più importante, nonostante un decremento stimato del 15%  rispetto al 2013, è la Sicilia la regione che sembra vedere il calo più netto con una differenza in negativo del 12% in confronto agli ultimi 5 anni ed addirittura del 30% se paragonata alla vendemmia 2013.
Molti produttori di Vini d'eccellenza come l'Amarone hanno già comunicato che rinunceranno alla produzione di questa, a quanto pare, infausta annata per alcune regioni, ma mi piace pensare che, nonostante, tutto, come sempre abbiamo fatto, anche da questa durissima annata troveremo il modo di produrre grandi Vini e di competere sui mercati internazionali, purtroppo, un po' spaventati dalle notizie, spesso esagerate, che viaggio sul web e sulla carta stampata.

Elenco blog personale