mercoledì 22 aprile 2015

Orcia Wine Festival - Vino, Arte e Musica per tutti i Winelovers

Si prospetta un finale davvero speciale in Val d'Orcia e più precisamente a San Quirico e a Bagno Vignoni, in un contesto paesaggistico iscritto nel patrimonio dell’Umanità Unesco.
Dal 24 al 26 aprile, nelle sale affrescate di Palazzo Chigi a San Quirico d’Orcia si terrà una mostra-mercato dedicata ai Vini della DOC Orcia, alla presenza dei produttori. Inoltre, ci sarà la possibilità di partecipare ad interessanti degustazioni guidate dagli assaggiatori ONAV Siena su cantine Orcia vecchie e nuove oltre a un’autentica novità: le degustazioni in musica.
Ancora cultura e vino nelle degustazioni itineranti che scenderanno nei mulini cinquecenteschi ipogei e sveleranno i segreti del borgo medioevale di Bagno Vignoni con soste rilassanti dedicate al vino.
Ovviamente sarà possibile prenotare visite alle Cantine nei giorni e negli orari previsti dal programma.
Tra musica, arte e Vino, si arriverà all'evento clou del weekend al quale avrò l'onore di partecipare, ovvero la cena di gala presso Palazzo Chigi a San Quirico (colgo l'occasione per ringraziare Luca Zamperini e sua figlia Giulitta della Cantina Poggio Grande per il gradito invito).
Un paese intero che fa festa ai suoi vini, proponendoli nelle vetrine, nei ristoranti ma anche in esperienze inedite come i “pentagrammi di Vini”; una festa che scende nelle strade con le bandiere e i tamburi, i costumi storici dei Quartieri della Festa del Barbarossa. Ci saranno mostre, performace pittoriche, défilé di auto d’epoca il sabato mattina e altre iniziative che vanno ad arricchire il programma di un bellissimo fine settimana nella terra dei panorami, dei grandi vini e dell’acqua termale. Non va infatti dimenticato che Bagno Vignoni, nel comune di San Quirico d’Orcia, è l’unico centro termale medioevale ancora conservato e oggi è fra i luoghi cult del wellness a livello mondiale. Non solo vino dunque all’Orcia Wine festival!

Per chi non lo sapesse, la DOC Orcia è nata il giorno di San Valentino del 2000 (quale giorno migliore per un Vino capace di far battere il cuore come questo?!) e comprende le varietà Orcia ottenuto da uve rosse con almeno il 60% di Sangiovese e Orcia “Sangiovese” con almeno il 90% di questo vitigno, entrambe anche nella tipologia “Riserva”. La denominazione Orcia comprende le tipologie Bianco, Rosato e Vin Santo.
Attualmente rientrano nella DOC una quarantina di Cantine, molte della quali a conduzione familiare e con grande vocazione vitivinicola e continua implementazione enologica.
Il Vino Orcia è prodotto in uno dei comprensori agricoli più belli del mondo e in parte iscritto nel patrimonio dell’Umanità Unesco. 13 comuni: Buonconvento, Castiglione d’Orcia, Pienza, Radicofani, San Giovanni d’Asso, San Quirico d’Orcia, Trequanda e parte di Abbadia San Salvatore, Chianciano Terme, Montalcino, San Casciano dei Bagni, Sarteano e Torrita di Siena.


Per informazioni e prenotazioni:
  • Ufficio Turistico San Quirico d'Orcia - tel. 0577.899728 - fax 0577.899721 / 
e-mail: ufficioturistico@comune.sanquiricodorcia.si.it

Elenco blog personale