venerdì 8 maggio 2015

Il Vino tra storia, arte e modernità a Milano durante l'Expo 2015 - Milano Wine Garden

Tra la miriade di eventi e “temporary spaces” organizzati ed allestiti parallelamente e contemporaneamente all'Expo2015, ce n'è uno che vede il Vino protagonista: il Milano Wine Garden. Aperto al pubblico qualche giorno fa, fino al 20 settembre, il quattrocentesco e suggestivo giardino dell’Oratorio della Passione in Piazza Sant’Ambrogio, ospiterà il Milano Wine Garden. Una location scelta in maniera mirata ed evocativa, visto che parliamo di un'area che dal Rinascimento fino agli inizi del Novecento ha visto la vigna crescere all’interno dei giardini dei palazzi, vigna che ora torna a vivere grazie al format del Milano Wine Garden.
Credits - Dario Raimondi
Un concept capace di unire la modernità all’esperienza di importanti professionisti. Il progetto nasce dall’idea di realizzare, in una sede prestigiosa nel centro cittadino, un villaggio in cui il Vino sia rappresentato attraverso il suo alto valore culturale e simbolico, dalle antiche tradizioni contadine sino al suo profondo significato religioso. Ecco perché, nel rispetto del tema di Expo 2015, il Milano Wine Garden offre un calendario di eventi davvero interessante e fittissimo di appuntamenti, con il fine di coinvolgere un ampio pubblico di curiosi, appassionati, intenditori italiani e stranieri.

Credits - Dario Raimondi
Si potranno degustare Vini al calice di piccole ed interessanti aziende italiane, comodamente seduti chiacchierando con gli amici o attingendo alla libreria allestita appositamente per l'evento con titoli che rimandino al mondo del Vino e della cucina, sia in italiano che in inglese.
Inoltre, si potrà partecipare a corsi di cucina professionale e/o a degustazioni cibo-vino: momenti aperti a un pubblico alle prime armi come anche ai professionisti, con un calendario articolato e di ampio respiro.
Infine potrete fare un salto nella fornita enoteca nella quale si potranno acquistare Vini selezionati dal team di Milano Wine Garden.
Credits - Dario Raimondi
Per i winelovers più preparati ed interessati, c'è un'ulteriore possibilità, ovvero quella di partecipare a degustazioni, incontri e convegni tenuti dal Professor Attilio Scienza noto esperto di enologia a livello mondiale, docente di Arboricoltura e coltivazioni arboree all'Università Statale di Milano.
Credits - Dario Raimondi
Molte saranno le Cantine, i Consorzi e le aziende presenti e con le quali noi tutti potremo confrontarci direttamente ed attraverso l'assaggio dei loro Vini.
Credits - Dario Raimondi
Un modo davvero diverso per comunicare il Vino e, soprattutto una suggestiva location di grande rilievo storico-artistico nella quale ogni degustazione godrà, sicuramente, di un valore aggiunto.
Il Milano Wine Garden mira a coniugare la cultura, la storia, l'Arte e l'enogastronomia in maniera armonica, rispettosa ed allo stesso tempo moderna, per donare al pubblico un'esperienza di sicuro interessa, capace di stimolare la curiosità di tutti i amanti del Vino ed anche dei neofiti.
Io ho già adocchiato un paio di degustazioni interessanti, quindi credo proprio che farò un salto! Voi?


Potete trovare maggiori info qui: www.milanowinegarden.com

Elenco blog personale