mercoledì 18 maggio 2016

The Wine Show

In Italia in TV si parla poco di Vino e su questo credo siamo tutti d'accordo, quindi, in attesa del programma che dovrebbe uscire nei prossimi mesi al quale ho preso parte (sappiate che mi sono immolato per la causa e che sono una frana davanti alle telecamere!), mi diletto a cercare programmi tv e web serie sul Vino su canali stranieri. Qualche settimana fa mi sono imbattuto in un progetto che ha qualcosa di DestinazioneVino, solo che i protagonisti sono indubbiamente più fighi del sottoscritto e del mio compagno di viaggio.
the wine show episodi
Il programma in questione si chiama The Wine Show ed ha come protagonisti due stelle del cinema, ovvero gli attori Matthew Goode e Matthew Rhys, che insieme agli esperti di vino Joe Fattorini e Amelia Singer si sono prefissati di visitare12 paesi in sei continenti in 13 tappe, sintetizzate in fase di montaggio in un'ora di puntata.
Goode è stato in diversi film, tra cui più di recente The Imitation Game (davvero bello, tra l'altro) mentre Rhys è noto per Brothers & Sisters, una seguitissima serie americana, ma era anche nel cast de “Il sapore del successo” film che ho giusto citato qualche giorno fa in tema di foodblogging.
L'idea di The Wine Show è quella di far immedesimare i telespettatori nei due neofiti attori (più appassionato e preparato Matthew Goode e completamente ignaro Matthew Rhys), che hanno dimostrato curiosità, umiltà ed entusiasmo durante i loro viaggi enoici alla scoperta di un mondo davvero variegato, che una volta entratoti dentro non ti lascia più.
Ovviamente le cantine che hanno aderito al programma sono realtà già conosciute ed importanti, ma devo ammettere che si poteva fare molto peggio, scegliendo solo "i soliti noti"!
Ciò che mi ha colpito molto è stata, senza ombra di dubbio, l'importanza data all'Italia, paese dal quale tutto ha inizio. E', infatti, da una villa nella campagna italiana che questa “strana coppia” decide di partire, iniziando il loro viaggio alla scoperta di diverse parti d'Italia, nelle quali assaggiare Vini del territorio e conoscere storia, tradizione e cultura del luogo.
programma tv sul vino
Il fatto che i due attori e la produzione siano britannici credo si sia rivelato fondamentale ai fini del ruolo principe dell'Italia e del Vino italiano in questo dinamico e divertente programma tv e la cosa non può che far piacere, a prescindere dalle scelte delle Cantine presenti (che, ripeto, sono comunque ottime realtà, ma magari non avevano bisogno di visibilità quanto altre... cosa che, invece, noterete di più nel programma tv sul Vino al quale ho preso parte, in quanto a partecipare sono state molte medio-piccole realtà ). A questo punto non ci resta che sperare che arrivi anche sui nostri schermi, magari doppiato in italiano, ma anche in versione originale sarebbe già molto! Online trovate il trailer ed alcune puntate in streaming sparse qua e là, mentre nel sito del programma thewineshow.com troverete i teaser di ogni puntata. Di certo i due attori si sono divertiti da matti e se il loro fegato reggerà si prospetta una seconda stagione di The Wine Show già pronta per essere girata, staremo a vedere... 
Concludo dicendo che in USA ed in molti altri paesi esistono emittenti totalmente dedicate al Vino e, che per quanto possano essere commerciali, ogni tanto qualche contenuto più interessante e divulgativo riescono a mandarlo in onda. Il Vino è di tutti e non si può pensare di poterne continuare a parlare solo fra noi "nerd del Vino", "wine geeks" o se vogliamo essere più romantici, winelovers... per aumentare la cultura del Vino e la conoscenza di tutto ciò che gira attorno ad esso c'è bisogno di una comunicazione meno elitaria e più democratica e credo che questo programma (come spero sarà per quello al quale ho preso parte) rappresenti il giusto equilibrio fra leggerezza e didattica, fra divertimento e cultura.

F.S.R.
#WineIsSharing

Elenco blog personale