venerdì 29 luglio 2016

Film sul Vino alla mostra del Cinema di Venezia

Oggi parliamo del Vino al cinema. No, non da bere, non sarebbe il massimo con i pop corn, o forse si?!? Chissà... 
Scherzi a parte quanti di voi hanno iniziato ad appassionarsi al mondo del vino o anche solo a fantasticare su enoici viaggi in terre vocate alla viticoltura come la Provenza o la California dopo aver guardato la pellicola romantica "Un'ottima annata" (A good year) con il grande Russell Crowe nei panni del broker londinese Max Skinner e la bellissima Marion Cotillard in quelli della enoica musa proprietaria del Bistro del paese Fanny Chenal,  o il mitico road-movie "Sideways - In viaggio con Jack" con i simpaticissimi Paul Giamatti, l'enofilo Miles Raymond nel film, e  Thomas Haden Church, interprete del libertino Jackson 'Jack' Lapote?
film sul vino
Non sono molti i film sul Vino, o quanto meno non lo sono quelli che hanno riscosso successo e sono saliti agli onori della cronaca e molti di essi hanno le connotazioni di un documentario o un docu-film per la precisione, come Red Obsession di David Roach e Warwick Ross (narrato da Russel Crowe) o il critico Mondovino di Jonathan Nossiter che tutti coloro che non vogliono più credere nei punteggi del vino e nello strapotere di quella che è a tutti gli effetti una vera e propria oligarchia enoica dovrebbero guardare.
Per i Sommelier molto interessante il film SOMM, che racconta l'ardua impresa di diventare Master Sommelier, che culmina con uno degli esami col più basso tasso di successo al mondo.
In Italia ci sono stati tentativi più che discreti di produrre pellicole dedicate al vino e quella più nota è, sicuramente, Barolo Boys, che racconta la storia di quel manipolo di produttori che hanno cambiato letteralmente la storia delle Langhe e dell'Italia del Vino.
barolo boys
Se ho scelto questo tema per il post di oggi, però, non è soltanto per suggerirmi qualche titolo di film sul Vino che molti di voi potrebbero aver già visto, ma l'ho fatto per manifestare la mia gioia nel aver saputo che a Venezia, in occasione della 73ma Mostra del Cinema, il 6 settembre arriverà un nuovo film sul Vino, del quale in realtà vi parlai già qualche mese fa: The Duel of Wine (clicca per trama e trailer del film).
Un film che vede come protagonista quello che è stato definito da molti il più grande comunicatore di Vino al mondo, ovvero il Sommelier Charlie Arturaola. La trama ironica ed il percorso fra le grandi terre del Vino, fra le quali non poteva di certo mancare l'Italia che Charlie ama particolarmente, fanno di questo Wine Movie una novità nel panorama del cinema enogastronomico.
the duel of wine
Charlie, già protagonista de "El Camino del Vino" di Nicolàs Carreras (da vedere!) sta cercando da anni di comunicare il Vino in maniera diversa, sfruttando tutti i media ed arrivando in maniera libera, leggera, eppure sempre consapevole e competente ad un pubblico che non può e non vuole essere quello dei soli winelovers o ancor meno degli "addetti ai lavori". L'obiettivo della comunicazione del Vino deve essere quello di far avvicinare a questo meraviglioso mondo anche chi non sa ancora di poterlo amare, chi non ha necessariamente approfondito la "materia", ma sa apprezzare la cultura, la storia e, ovviamente, il gusto di questo meraviglioso protagonista non solo di film bensì delle nostre vite.

Qualora vogliate ancora qualche titolo, ho trovato una bacheca sul noto social network Pinterest nella quale potrete trovare le locandine di molti film che vedono il Vino come protagonistait.pinterest.com/wineponder/wine-movies/.

F.S.R.
#WineIsSharing

Elenco blog personale