domenica 31 dicembre 2017

I miei ricordi con le bolle 2017

Niente fuochi d'artificio per me questa sera, ma qualche botto lo farò lo stesso e a produrlo sarà, sicuramente, il tappo che volerà via da alcune delle "bollicine" italiane  - siano esse Metodo Martinotti, Metodo Classico o Ancestrale e Colfondo - più interessanti assaggiate durante un 2017 così ricco di scoperte enoiche in giro per l'Italia del vino.
Eccovi le mie "bollicine" 2017
(Metodo Martinotti, Metodo Classico e Metodo "Ancestrale" e Rurale/Colfondo):

Metodo Classico Pàs Dosé Blanc de Morgex et de La Salle - Hermes Pavese - 2013;

Augusto Primo - Cuvèe Dolomiti Metodo Classico Brut Nature 2010 - Mattia Filippi;

Groppello di Revò - Metodo Classico 2012 - Laste Rosse;

For4Neri - Trento Doc Metodo Classico Brut 2013 - Zanotelli;

Salisa - Trento Doc Metodo Classico Brut 2013 - Villa Corniole;

Cimbrus - Spumante Brut Dolomiti - Alfio Nicolodi;

Opera Riserva - Millesimato Trento Doc Ris. 2009 - Opera Vitivinicola in Val di Cembra;

Ico - Vallata Feltrina Metodo Classico Brut Rosé - De Bacco;

Iseldo - Metodo Ancestrale Colfondo 2015 - Iseldo Maule;

Valdobbiadene Prosecco Superiore Extra Dry - Col del Lupo;

Valdobbiadene Prosecco Rive di Col S. Martino - Siro Merotto;

Molinara - Spumante Millesimato Brut 2016 - Il Brolo di Barco;

Blanc de Blancs - Spumante Metodo Classico Extra Brut 2015 – Villa Parens;

Wai - Ancestrale IGT Bianco Provincia di Pavia 2015 - Tenuta Belvedere;

Nature Écru - Metodo Classico Brut Nature 2010 - Anteo Vini;

Metodo Classico Extra Brut 2012 - Lazzari;

Quinque - Franciacorta DOCG Extra Brut - Cuvée 2002-2003-2004-2005-2006 - Uberti;

Satèn - Franciacorta Satèn Millesimato 2010 - Corteaura;

Numero Zero - Franciacorta Dosaggio Zero S.A. - Villa Crespia;

Rizzini - Franciacorta Brut Docg 009 - Rizzini;

Franciacorta Brut Docg S.A. - Corte Fusia;

Vergomberra - Metodo Classico Dosaggio Zero 2012 - Bruno Verdi;

Ancestrale Pinot Nero 2012 - Castello di Stefanago;

Collezione N.8 - Spumante Brut Rosé - Casina Bric 460;

Pianbé -  Alta Langa Metodo Classico Brut - Pianbello;

Rizzi - Metodo Classico Pàs Dosé 2011 - Rizzi;

Classico - Metodo Classico Brut - Alessandro Motta;

Meramentae Primo Tempo - Metodo Classico Brut Nature 2015 - Mongioia;

Turbante - Erbaluce di Caluso Spumante (M.C.) - Gnavi;

San Giorgio - Erbaluce di Caluso Spumanete (M.C.) - Cieck:

Metodo Classico Rosé Extra Brut (Nebbiolo) - Cantina del Signore - 2014;

Praeclara - Suavissimus – Metodo Classico V.S.Q. Brut Rosé 2010 - Cantine Sant'Agata;

Frizantin - Riviera Ligure di Ponente Doc Vino Spumante Sur Lie - Podere Grecale;


Gavi - Spumante Metodo Classico Brut Nature 2011 - Il Poggio;

L'Aietta - Metodo Classico Rosé 2012 - L'Aietta di Francesco Mulinari;

Morfeo - Metodo Classico Rosé Pàs Dosé 2014 - Fattoria Fibbiano;

Gran Concerto - Spumante Metodo Classico 2012 - Ermete Medici;

Rosé - Lambrusco Spumante Metodo Classico Rosé Brut 2013 - Cantina della Volta;

Pelaghios - Spumante Rosé Metodo Classico (da vitigno raro Pelagos) - Tenuta Uccellina;

Narciso - Ortrugo dei Colli Piacentini Frizzante Bianco 2016 - Vinicola Valla;

Metodo Classico - Spumante Metodo Classico Brut S.A. - Podere La Regola;

L'Erede - Spumante Metodo Classico Brut S.A. - Cupelli;


Bianchello Metodo Classico - Spumante Metodo Classico 2014 - Terracruda;

Extra Brut -Verdicchio dei Castelli di Jesi Extra Brut 2011 - Broccanera;

Apollonia - Verdicchio dei Castelli di Jesi DOP Brut Nature 2012 - Federico Mencaroni;

Pàs Dosé - Verdicchio dei Castelli di Jesi Metodo Classico Classico Dosaggio Zero 2009 - Garofoli;

Darini - Verdicchio dei Castelli di Jesi Spumante Metodo Classico Brut DOC 2012 - Cantina Cològnola Tenuta Musone;

Peter Luis - Verdicchio Metodo Classico 18 mesi (prima annata) - Az. Vit. Socci;

Mai sentito - Bianco Frizzante Sur Lie (Verdicchio) - La Staffa;

Spumante Verdicchio di Matelica D.o.c. Metodo Classico Brut 2013 - Borgo Paglianetto;

Santagiusta - Spumante Metodo Classico Brut 2013 - Santagiusta e Marchesi de' Cordano;

Gran Cuvée XXI Secolo - Spumante Metodo Classico Brut 2009 - D'Araprì;

Tempesta - Metodo Classico (Grecanico Dorato) - SantaMariaLaNave;

Mira - Spumante Metodo Classico - Porta del Vento.

Una lista, anche in questo caso, senza un ordine predefinito e senza alcuna graduatoria o classifica. Ho cercato di racchiudere in un 5% ca. dei vini spumante assaggiati durante i 12 mesi appena trascorsi quei vini capaci di lasciare un ricordo positivo, nitido e luminoso nella mia memoria attraverso sensazioni organolettiche distintive.
In un'Italia in cui la produzione di "bollicine" - forse - sta scappando un po' di mano per via della tendenza a cimentarsi nella spumantizzazione ovunque e con qualsiasi vitigno, credo che ci sia al contempo la possibilità di cercare e incontrare vini davvero interessanti e degni di essere assaggiati, condivisi e - come si confà a ogni bolla che si rispetti - di celebrare momenti di gioia e di festa partendo proprio dal Capodanno ormai alle porte.


Anche quest'anno è arrivato il momento di fare i miei più sinceri e sentiti auguri a tutti voi che, con pazienza e costanza, continuate a leggermi in questo WineBlog e a seguirmi tramite i miei profili social, ma soprattutto a chi ha avuto modo di brindare con me, incontrandomi di persona a un evento enoico o durante uno dei miei viaggi per vigne e cantine.


Nei prossimi giorni tirerò le somme anche per quanto riguarda i vini rosati e i vini "dolci" assaggiati nel 2017.

F.S.R.
#WineIsSharing

sabato 30 dicembre 2017

I Vini Bianchi italiani assaggiati nel 2017 da ricordare

Il 2017 conferma le impressioni avute lo scorso anno sulla qualità raggiunta dall'Italia bianchista, sin troppo spesso sottovalutata ma capace di grandi sorprese e di vini davvero interessanti. 
La lista che seguirà, esattamente come per quella dei “miei vini rossi italiani 2017”, rappresenta un mero elenco di quei vini capaci di imprimere un ricordo più positivo nella mia memoria e di distinguersi durante i molteplici assaggi fatti negli ultimi 12 mesi in giro per l'Italia.  Oltre a vini prodotti attraverso una "classica" vinificazione in bianco troverete anche alcuni vini bianchi macerati (si tratta di quelli che ormai per "convenzione" vengono chiamati "orange wines") frutto di una mia ricerca che porto avanti da diversi anni in questo particolare segmento. Una ricerca volta a trovare quei vini capaci di dimostrare una personalità e un'identità esuli dalle mode e dalle tendenze del momento e soprattutto capaci di tenere alla larga il problema più diffuso tra i bianchi macerati, ovvero l'omologazione e l'annullamento di ogni riconducibilità al varietale e al territorio.
vini bianchi italiani migliori
L'ordine dei vini è puramente territoriale e non vuole in alcun modo essere interpretato come una sorta di classifica.  Nemmeno in questo caso troverete descrizioni, in quanto ciascuno dei vini selezionati è già stato citato e descritto su questo Wine Blog o sui miei profili social.

I miei Vini Bianchi del 2017

Blanc de Morgex et de La Salle 2016 - Hermes Pavese

Chardonnay - Chardonnay Vallée d'Aoste D.O.P. 2016 - Rosset Terroir

Cuvée 30 anni LÖWENGANG - Alto Adige Chardonnay (2013-2014-2015) – Alois Lageder

G. - Gewürztraminer Mitterberg IGT 2015 - Ansitz Dornach

Kerner - Vigneti delle Dolomiti IGT 2013 - Alfio Nicolodi

Silvester Bianco – Igt Delle Dolomiti Chardonnay Riserva S.A. - Zanotelli

Pratum - Pinot Bianco Alto Adige DOC 2015 - Castel Sallegg

Vespaiolo - Breganze Doc Vespaiolo 2016 – Firmino Miotti

Donna Francesca - Igp Bianco del Veronese 2014 - Giovanni Ederle

Bekeke - VDT Veneto Verduzzo 2009 - Bekeke

Staforte - Soave Classico 2015 - Prà

Tre Campane - Lugana DOC 2015 – Marangona

San Rocco - Riesling (Renano) dell'Oltrepò Pavese 2013 – Castello di Stefanago

Khione - Riesling (italico) dell'Oltrepò Pavese 2015 – Colle del Bricco

Riesling - Riesling (Renano) dell'Oltrepò Pavese 2014 – Tenuta Belvedere

Riesling - Riesling dell'Oltrepò Pavese 2013 – Piccolo Bacco dei Quaroni

Fausto - Capriano del Colle DOC Bianco 2015 – Lazzari

Riesling - Igt Friuli Venezia Giulia 2008 - Marco Cecchini

Friulano - Grave Doc 2015 - Le Due Torri

Duality - Friuli Colli Orientali Doc 2015 – Vignaioli Specogna

Vin del Paron - IGT Friuli Venezia Giulia (2014/2015) - Silvano Ferlat

Ribolla - Ribolla di Oslavia 2014 - Fiegl

Jakot - Venezia Giulia Bianco IGT 2008 - Radikon

Pinot Grigio "Tradizion" - Igt Venezia Giulia - Simon de Brazan

Pinot Grigio (Ramato) - Friuli Colli Orientali 2016 – Valentino Butussi

La Rustìa - Erbaluce di Caluso Doc 2016 – Orsolani

AUTOXooV
- Erbaluce di Caluso DOCG 2015 – Giacometto Bruno

Reiri - Erbaluce di Caluso Doc 2016 – Pozzo

Lacrime del Bricco - Derthona Timorasso 2015 – Vigneti Boveri Giacomo

Brezza d'estate - Colli Tortonesi Timorasso 2011 - I Carpini

Intensità - Colli Tortonesi Timorasso 2012 - Pernigotti

Aivé - Moscato Giallo Secco 2015 - La Bruciata di Oscar Bosio

Gavi - Gavi del comune di Rovereto 2016 – Il Poggio

Gavi - Gavi Riserva Docg 2014 - La Raia

In Origine 400
 - Liguria di Levante Igt 2014 - La Felce

Fosso di Corsano - Colli di Luni Doc Vermentino 2016 – Terenzuola

Chiaraluna - Igt Toscana Viognier 2016 – Muralia

Sotto Pelle - Igt Toscana Bianco 2015 - Tenuta Lupinari

La Maliosa Bianco
 - Igt Toscana 2015 - Fattoria La Maliosa

Prima Luce - Vernaccia di San Gimignano 2014 – Cappella di Sant'Andrea

Numero 6 - Igt Toscana 2015 - Sassotondo

Campo della Pieve - Vernaccia di San Gimignano 2015 – Il Colombaio di Santa Chiara

Caduceo - Igt Toscana 2014 - Montemercurio

Tagete - IGT Toscana Bianco 2016 - Poggio Grande

Adarmando - Trebbiano Spoletino 2015 - Tabarrini

Trebbiano Spoletino 2015 – La Raina

Luigi e Giovanna Orvieto Classico - Orvieto Cl. Sup. 2015 - Barberani

FiorFiore - Grechetto di Todi Sup. 2015 – Roccafiore

Le Tese - Umbria IGT 2015 – Romanelli

Ametistas - Umbria Igp Grechetto 2015 - Mani di Luna

Vigneto Fogliano - Verdicchio di Matelica 2013 – Bisci

Terra di Mezzo - Verdicchio di Matelica 2012 – La Monacesca

Terramonte - Verdicchio di Matelica 2015 - Aenopolis

Utopia - Verdicchio dei Castelli di Jesi Ris. 2008 - Montecappone

Buca della Marcona - Verdicchio dei Castelli di Jesi Sup. 2015 - San Marcello

Cantaro - Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC 2014 - Broccanera

Villa Bucci - Verdicchio dei Castelli di Jesi Sup. Ris. 2013 - Villa Bucci

Marika - Verdicchio dei Castelli di Jesi Sup. 2016 - Az. Vit. Socci

San Paolo - Verdicchio dei Castelli di Jesi Riserva 2015 - Pievalta

Podium - Verdicchio Classico dei Castelli di Jesi Sup. 2014 - Garofoli

La Ghiffa - Verdicchio dei Castelli di Jesi Sup. 2015 – Colognola

Misco - Verdicchio dei Castelli di Jesi Sup. Riserva 2015 - Tenuta di Tavignano

Verdemare - Verdicchio dei Castelli di Jesi Doc 2009 - Mezzanotte

Campo delle Oche - Verdicchio Classico Riserva DOCG 2013 - Fattoria San Lorenzo

Ribona - Colli Maceratesi Ribona Doc 2014 – Fontezoppa

Il Famoso nel Convento - Igt Marche Bianco 2016 - Il Conventino di Montericciardo

San Leone - Bianchello Del Metauro Doc Superiore 2016 - Cignano

Gessara - Bianchello del Metauro Superiore Doc 2015 - Giuseppe Vitali

Allos - Igt Marche Incrocio Bruni 54 - Cantina Polenta

Garofanata - Igt Marche Bianco 2015 - Terracruda

Guido Cocci Grifoni - Pecorino 2014 - Tenuta Cocci Grifoni

Bakchai - Offida Pecorino Docg 2015 - Vigneti Bonaventura

Le Fric - Igt Marche Bianco 2015 - Vigneti Vallorani

Stella Flora - Igt Marche Bianco 2012 - Maria Pia Castelli

Trebbiano - Trebbiano d'Abruzzo 2016 - Cirelli

Sabbiagialla - Igt Ravenna Bianco 2016 - San Biagio Vecchio

Gioja - Romagna Albana Secco 2015 - Giovannini

Valleripa - Romagna Albana Secco 2015 – Tenuta Casali

Mi Mo Ma Mu - Igt Albana 2016 - Terre di Macerato

Grechetto 'Latour a Civitella' - Civitella d'Agliano IGT 2015 - Sergio Mottura

Poggio Triale - Grechetto Igp Lazio 2015 - Tenuta La Pazzaglia

Fiano Minutolo - Puglia IGT 2016 - Petracavallo

Verdeca - DOP Puglia 2016 - Donato Angiuli

Maviglia - Igt Salento Bianco 2015 - Milleuna Vini

Oi'Ni' - IGP CAMPANIA Fiano 2014 – Tenuta Scuotto

Quartara - Igt Campania Fiano 2014 – Lunarossa

Vigna Segreta - Falanghina del Sannio Sant'Agata dei Goti Doc 2015 - Mustilli

Bianco di Monte – Etna Bianco Doc 2015 – Cantina Eudes

Saharay - Terre Siciliane Igp 2015 - Porta del Vento

Blues “Un grillo per la testa” - Grillo Igt Terre Siciliane 2016 – Paolo Calì

RAJÁH - Zibibbo Secco Doc Sicilia 2015 – Gorghi Tondi

Vermentino - Vermentino di Sardegna Doc 2015 – 1Sorso

Panzale - Isola Dei Nuraghi Igt 2015 - Cantina Berritta Dorgali

Vermentino - Vermentino di Sardegna Doc 2016 - 1Sorso di Leonardo Bagella

Giaru - Vermentino Di Sardegna Doc 2016 – Tenuta Monte Santu Ledda

Anche in questo caso la mancata proporzionalità tra denominazioni è data solo ed esclusivamente dalle occasioni di assaggio avute nell'arco dell'ultimo anno e il numero dei vini selezionati (tra gli oltre 1500 vini assaggiati nel 2017 solo per quanto concerne bianchi e bianchi macerati) deriva dalla sola selezione degli assaggi memorabili dell'anno.

Un po' come per il Sangiovese nella previa lista dei "i miei vini rossi del 2017" la folta presenza di Verdicchio è dovuta alla possibilità - che ogni anno ho - di assaggiare oltre 100 referenze nella sola degustazione trasversale dedicata al vitigno a questo specifico vitigno.

Vi invito, come sempre, a segnalarmi denominazioni, territori e cantine che non trovate in elenco e che vorreste vedermi visitare e approfondire nel 2018.




F.S.R.
#WineIsSharing

mercoledì 27 dicembre 2017

I "miei" Vini Rossi italiani 2017

Questo è il periodo dell'anno in cui si tirano le somme di un'intera annata, cosa che per me equivale a riprendere in mano il mio blocchetto di appunti enoici, fare mente locale riguardando l'intero database degli assaggi degli ultimi 12 mesi e scorrere più o meno rapidamente tutte le foto e i post pubblicati sui social e in questo wineblog.
migliori vini 2017 wineblogger
Anche in questa strana 2017 gli assaggi sono stati tantissimi, nell'ordine delle migliaia tra le molteplici visite in cantina - mai così tante! -, i numerosi eventi enoici e le quotidiane sessioni d'assaggio, senza dimenticare le bottiglie stappate in maniera informale e occasionale, ma al contempo curiosa e interessata, con amici degustatori e non, che per me valgono quanto le sessioni d'assaggio e a volte persino di più, data la possibilità di confronto e la contestualizzazione del vino per quella che è la sua primaria vocazione alla convivialità.
Eccomi, quindi, a condividere con voi una lista – non una classifica! - che non seguirà un ordine se non quello regionale, dei vini che mi hanno colpito di più durante questa annata.

Questo elenco non sarà abbinato a descrizioni organolettiche e/o emozionali in quanto frutto di assaggi che ho già avuto modo di raccontarvi durante gli ultimi 12 mesi qui e sui miei profili social. Lungi da me pensare a questo mero elenco come a qualcosa di più di una semplice condivisione, tanto che non ho volutamente tenuto conto del numero di vini citati o di un equilibrio proporzionale fra regioni e territori. Questo perché ho semplicemente raggruppato gli assaggi di vini italiani dei quali serbo un nitido ricordo per motivazioni che vanno dall'ovvio apprezzamento organolettico alla stima che ripongo in chi questi vini li fa, passando per l'importanza dei contesti nei quali ho avuto modo di vivere e - spesso - condividere questi assaggi.

Partirò dai vini rossi, sicuramente in numero più ampio, per poi proseguire nei prossimi giorni con bianchi, "orange", rosati, bollicine e passiti.

I miei vini rossi italiani 2017


Vigna Bindesi - Trentino Pinot Nero Doc 2015 – Maso Grener

Under the Sky - Vigneti delle Dolomiti IGT 2013 – Mattia Filippi

Grijer - Rosso Veneto IGT 2015 – Calalta

Raboso del Piave Doc 2009 - Cecchetto

Checo - Amarone della Valpolicella 2010 - Damoli

Tano - Rosso del Veronese 2011 – Le Guaite di Noemi

Cavariola - Oltrepò Pavese Rosso Riserva 2013 - Bruno Verdi

Ariolo - Pinot Nero Oltrepò Pavese 2005 - Tenuta Scarpa Colombi

SENZAAIUTO - Provincia di Pavia Barbera IGT 2014 - Bisi

Privato - Groppello di Revò 2014 Vigneti delle Dolomoti - Cantina Laste Rosse

Santuari - Colli Orientali Friuli Rosso Riserva 2013 - Valentino Butussi

Schioppettino di Cialla - Colli Orientali del Friuli 2011 – Ronchi di Cialla

Sessanta - Friuli Isonzo 2013 - Silvano Ferlat

Refosco dal Peduncolo Rosso 2011 – Flaibani

Sossò - Friuli Colli Orientali 2014 – Livio Felluga

Uroboro - IGT Lombardia 2014 - Az. Agr. Valba

Tre Tine - Barolo 2013 – Giuseppe Rinaldi

Bricco Boschis - Barolo 2012 – Cavallotto

Serradenari - Barolo 2013 - Giulia Negri

Bricco delle Viole - Barolo 2013 – Casina Bric 460

Bussia 90dì - Barolo Riserva 2011 – Giacomo Fenocchio

Acclivi - Barolo 2013 - Comm. G. B. Burlotto

Leon - Barolo Riserva 2010 – Rivetto

Rocche di Castelletto - Barolo 2013 - Cascina Chicco

Gallinotto - Barolo 2013 – Mauro Molino

Crichet Pajé 2007 - Roagna

Pajoré - Barbaresco 2014 – Rizzi;

Pajé Vecchie Viti - Barbaresco 2011 – Roagna

Canova - Barbaresco 2014 - Ressia

Basarin - Barbaresco 2013 – Adriana Marco & Vittorio

Garabei - Dolcetto di Diano d'Alba Superiore 2013 – Giovanni Abrigo

Borgofranco - Gattinara Riserva 2009 - Cantina del Signore

Etichetta Bianca - Carema Doc 2013 – Cantina Produttori Nebbiolo di Carema

Genesi - Ruché di Castegnole Monferrato 2010 - Cantine Sant'Agata

Albarone - Piemonte Doc Albarossa 2011 - Marco Bonfante

Le Rose - Barbera d'Asti Superiore Nizza 2011 – Franco Mondo

Luna di Maggio - Freisa d'Asti Doc 2014 – Cascina Gilli

Nebbiolo - Langhe Nebbiolo 2013 – Aurelio Settimo

Volubile - Langhe Nebbiolo 2015 – La Carlina

Migliarina - Rossese di Dolceacqua 2013 - Roberto Rondelli

Cuna - IGT Toscana (Pinot Nero) 2014 - Podere Santa Felicità

Caberlot - IGT Toscana 2013 – Il Carnasciale

Porsenna - IGT Toscana 2013 – Podere Pomaio

Boggina "C" - Valdarno di Sopra Doc 2015 - Petrolo

Poggio ai Chiari 2009 - Colle Santa Mustiola

Sangioveto Fabrizio Bianchi - IGT Toscata Rosso 2010 - Castello di Monsanto

Seretina - Chianti Classico Riserva 2012 - Monterotondo

Chianti Classico Riserva 2012 - Quercia al Poggio

Chianti Classico
Riserva 2012 - Le Regge

Caparsino - Chianti Classico Riserva 2011– Caparsa

Chianti Classico Riserva 2010 – Castell'in Villa

Sotto l'aia – Chianti Classico – La Lama

Lamole - Chianti Classico 2015 – I Fabbri

Puntodivista – Lamole Chianti Classico 2015 - Jurij Fiore & Figlia

Vaggiolata – Chianti Classico 2014 - Monterotondo

Il Nocio - Nobile di Montepulciano 2013 – Boscarelli

Amore Mio - Nobile di Montepulciano Riserva 2012 - Croce di Febo

La Poiana - Nobile di Montepulciano Riserva 2012 - Il Molinaccio

Filai Lunghi - Nobile di Montepulciano 2013 – La Talosa

Moro di Pava - Chianti Riserva 2013 - Pieve de' Pitti

Vigna alle Nicchie - Tempranillo Toscana IGT 2010 – Pietro Beconcini

Sanforte - IGT Toscana 2014 - Fattoria Fibbiano

Opera in Rosso - Terre di Pisa Doc 2011 - Podere La Chiesa

Severus - IGT Toscana 2014 - Podere Marcampo

A Sirio - Terre di Pisa Doc 2011 - Sangervasio

Veneroso - Terre di Pisa Doc 2013 - Tenuta di Ghizzano

Verrucano - IGT Toscana 2016 - Fattoria San Vito

Colorino del Corno - Colli della Toscana Centrale 2010 - Tenuta Il Corno

Frasi - Orcia Doc 2012 - Marco Capitoni

Sesterzo - Orcia Doc 2014 - Poggio Grande

Banditone - Orcia Doc - 2014 - Campotondo

Tribolo - Orcia Doc 2011 - Podere Albiano

La Nocetta - La Salceta – Rosso Toscana IGT 2007

Villa Montosoli - IGT Toscana 2013 – Pietroso

Rosso di Montalcino 2015 - Podere Sanlorenzo

Rosso di Montalcino 2015 - L'Aietta

Rosso di Montalcino 2015 – Casisano

Rosso di Montalcino
2015 - Tricerchi

Madonna delle Grazie - Brunello di Montalcino 2012 - Il Marroneto

Brunello di Montalcino 2012 - Le Potazzine

Brunello di Montalcino 2012 - Col di Lamo

Brunello di Montalcino 2012 - Salvioni

Brunello di Montalcino 2012 – Fattoria del Pino

Brunello di Montalcino 2012 – Baricci

Brunello di Montalcino 2012 - Terre Nere

Brunello di Montalcino Riserva 2008 - Fattoi

Troncone - IGT Toscana Rosso 2014 – Le Ragnaie

Paleo - IGT Toscana Rosso 2013 - Le Macchiole

Indaco - IGT Toscana Rosso 2013 - Tenuta Sette Cieli


Guado de' Gemoli - Bolgheri Superiore 2013 - Chiappini

Il Castagno - Syrah Cortona 2014 - Fabrizio Dionisio

Dodo - Toscana Sangiovese IGT 2013 – Taverna Pane & Vino

Diegale - IGT Toscana (Pinot Nero) 2014 - Diegale

Vigna Vallerana Alta - Ciliegiolo Maremma Toscana Doc 2013 - Antonio Camillo

Vigna Migliorina - Gutturnio Superiore Doc 2015 - Marengoni "Casa Bianca"

Burson - Ravenna Rosso 2011 - Tenuta Uccellina

Vigna del Generale - Romagna Sangiovese Predappio 2013 - Fattoria Nicolucci

Le Lucciole - Romagna Sangiovese Superiore Predappio Riserva 2015 - Le Lucciole di Chiara Condello

Romagna Sangiovese Superiore DOC Castrocaro 2015 - Marta Valpiani

Monte Sasso - Romagna Sangiovese DOC San Vicino 2013 – Braschi

Oriolo - Romagna Sangiovese Oriolo DOC 2015 - Ancarani

GS - Ravenna Igt Sangiovese 2013 - Costa Archi

I Probi di Papiano - Romagna Sangiovese Modigliana Riserva DOC 2014 – Villa Papiano

Tramazzo - Romagna Sangiovese Modigliana 2016 – Mutiliana

Morana – Sangiovese IGP Forlì 2012 – Il Pratello

Vino da Tavola Rosso 2011 – Cantina La Spina

Carpignano - Vernaccia Nera di Serrapetrona 2012 - Fontezoppa

Folle - Rosso Conero Riserva 2011 - La Calcinara

Grosso Agontano - Rosso Conero Riserva 2004 - Casa Vinicola Garofoli

Akronte - IGT Marche Rosso 2012 - Boccadigabbia

Cinabro -
 Bordò 2015 – Le Caniette

Melano - Lacrima di Morro d'Alba Superiore 2015- Tenuta San Marcello

Etichetta Nera - Montefalco Sagrantino 2010 - Plani Arche

Campo alla Cerqua - Montefalco Sagrantino 2012 – Tabarrini

Montefalco Sagrantino 2011 - Bocale

L'Altro IO - Umbria Rosso IGT 2009 - Peppucci

Colle delle Querce - Montepulciano d'Abruzzo 2015 - Tenuta Oderisio

Borgomastro - Colli di Salerno Aglianico 2009 - Lunarossa Vini e Passione

Damaschino - Aglianico del Vulture 2012 – Grifalco

Poliphemo - Taurasi 2013 – Luigi Tecce

Campi Taurasini Doc Irpinia 2014 - Le Masciare

Taurasi Docg 2010 – Nardone Nardone

Rotondo - Aglianico del Vulture 2012 – Paternoster

Titolo - Aglianico del Vulture 2015 - Elena Fucci

Aglianico del Vulture 2013 – Donato D'Angelo

Canneto - Basilicata Aglianico 2013 – Casa Vinicola D'Angelo

Io Posso (Perché sei tu) - IGT Campania Rosso 2012 - Masseria Felicia 

Es - Primitivo di Manduria Riserva 2013 - Gianfranco Fino

Mantonero - Negroamaro Lizzano Doc 2015- Milleuna Vini

Calmarossa – Etna Doc 2014 – Santa Maria La Nave

Tiurema - Siciliane Rosso 2015 - EnoTrìo

San Lorenzo - Etna Doc 2014 – Girolamo Russo

Unico di Benedetta - IGP Terre Siciliane 2015 – Tenuta Benedetta

Forfice - Cerasuolo di Vittoria DOCG Classico 2013 – Paolo Calì

Perricone - IGP Terre Siciliane 2015 – Cantine Fina

Mamertino - Mamertino Rosso Doc 2009 - Vasari 

Lu Patrí Nero D'Avola 2012 - Baglio del Cristo Di Campobello

Eleuteria - IGP Calabria 2014 - Tenuta del Travale

Cirò - Cirò Classico Superiore Riserva 2013 - Cataldo Calabretta

Pareda - Mandrolisai Doc 2015 – Cantina di Meana

Cagnulari - Isole dei Nuraghi 2015 – Carpante

Bentesali - Carignano del Sulcis 2015 – Vigne Bentesali

Thurcalesu - Cannonau di Sardegna Doc 2012 – Cantina Berritta

Molti di voi noteranno alcune lacune come la mancanza in toto di alcune regioni e/o denominazioni e questo è dovuto a due fattori: pochi assaggi di quel territorio e/o di quella specifica denominazione; poca fortuna nel trovare in quei pochi assaggi dei vini capaci di colpirmi particolarmente.
Questo per me è un modo per rendermi conto, a fine anno, di quanto possa ancora assaggiare e scoprire e quindi è proprio da qui che ripartirò programmando e cercando vini, cantine e vignaioli in quei territori che durante il 2017 non ho avuto modo di visitare e "assaggiare" abbastanza. Purtroppo gestendo tutto da solo e non avendo il dono dell'ubiquità di anno in anno devo fare delle scelte e per quanto mi pesi qualche territorio resta in dietro. L'importante è cercare di rimediare durante i 12 mesi che ci aspettano e sono certo che sarà un 2018 denso di assaggi memorabili, di piccole grandi emozioni enoiche e, quindi, di nitide emozioni!
Come già anticipato, nei prossimi giorni condividerò anche gli altri assaggi tra Vini Bianchi (compresi i bianchi macerati), Rosati,  bollicine (Metodo Classico, "Ancestrale" e Martinotti) e passiti/vini dolci.

F.S.R.
#WineIsSharing

Elenco blog personale