venerdì 16 febbraio 2018

Top 40 Wine Influencers 2018 al mondo secondo Socialvignerons.com

Sono lieto di condividere con voi la segnalazione di WineBlogRoll, della mia figura di Wine Blogger e, un particolare, dei miei profili social nella lista dei media e dei comunicatori del vino da seguire sui social networks nel 2018, stilata come ogni anno dal noto portale internazionale Socialvignerons di Julien Miquel.

Dati i risaputi problemi dell'algoritmo di Klout, utilizzato sino allo scorso anno come parametro di valutazione, l'autore della selezione ha preferito utilizzare un semplice computo dei followers che ogni testata, giornalista, critico, blogger e social community vanta sui tre social network più importanti: twitter, facebook e instagram. Non si tiene conto, quindi, delle visite a siti e blog e di altri importanti parametri di valutazione, in quanto – come dice il titolo stesso della classifica – si privilegia l'attività sui social e il seguito di ogni entità presa in oggetto.

Eccovi la lista completa dei profili social enoici da seguire nel 2018 secondo socialvignerons.com

italia wine influencer

Inutile dire che questi numeri non possono definire la qualità della comunicazione di ogni media elencato e che molti importanti wine blogger e molte testate giornalistiche dedicate al vino sono restate fuori, per il semplice fatto di essere meno “attive” sui social.

Come già detto qui, non mi sento propriamente un influencer, ma dato che, per convezione, chiunque comunichi il vino tramite web e social viene definito come tale, sarei un ipocrita se non manifestassi il mio piacere nell'essere annoverato, per il terzo anno consecutivo, in questo elenco insieme a tanti grandi nomi della comunicazione del vino e a qualche amico wine blogger internazionale.
Interessante il fatto che, nonostante il cambio di parametri di giudizio, molti dei nomi presenti siano rimasti pressoché invariati, manifestando una grande costanza nel tempo.

Per me che continuo a girare l'Italia con il solo fine di comunicare le unicità enoiche dei nostri territori - per di più principalmente in italiano - è sempre molto gratificante essere preso in considerazione in contesti internazionali come questo.
Ringrazio Julien Miquel per la citazione e, soprattutto, tutti gli appassionati e gli addetti ai lavori che continuano a seguire i miei profili social e a leggere le mie condivisioni enoiche in questo wineblog.

F.S.R.

Elenco blog personale